Viaggi Verso di Noi

Cruz de Hierro…

18 Settembre 2018

Poi arrivi in un posto magico, uno di quei posti dove arrivarci non è semplice.

L’anno scorso lasciai alla Cruz de hierro un bagaglio importante della mia vita, ero pronta a lasciare andare molte cose, ma molte altre non ancora.

Questa mattina appena vidi la croce mi iniziarono a tremare le gambe perché sapevo che il bagaglio di quest’anno sarebbe stato molto più grande, un bagaglio che ormai conoscevo bene e di cui ero consapevole.

Le mie paure, i miei attaccamenti a persone, luoghi e situazioni, i miei pensieri e i miei condizionamenti, i giudizi, la fretta, i problemi che ormai conosco a memoria sono rimasti tutti lì, in una piccola pietra e in un pezzo di carta alla croce di ferro.

Sono contenta di aver condiviso quei km e quell’emozione con un caro amico che, anche se conosco da poco, ci siamo subito intesi. In questa foto sorridiamo liberi da ogni peso che ci ha sempre schiacciati e, anche se qualcuno me lo porto ancora dietro, sono pronta a comprenderlo, accoglierlo e lasciarlo andare quando sarà il momento.

Oggi ho sentito la libertà attraversarmi dalle dita dei piedi alla punta dei capelli.

Mi sono sentita leggera come mai prima in vita mia ed ero felice, di una felicità pura slegata da qualsiasi cosa. Tutte le infinite possibilità della vita le sentivo tutte intorno a me, con il piacere di poter cogliere quella che più sentivo mia, passo dopo passo.

Ma la cosa più emozionante che ho provato è che in quel momento il mio cuore non era rivolto a me, ma ad ogni persona che ha attraversato il mio cammino o che lo attraverserà, perché ho sentito profondamente che la felicità, così come la libertà è sempre più bella quando condivisa.

Auguro ad ognuno su questa terra di assaporare almeno per un istante la sensazione che oggi mi ha avvolto e che porterò sempre nel cuore.

Non ero sola in quel momento, nel mio cuore portavo il pensiero di mille volti e di mille parole dette e non dette, che si esprimevano come un suono che avvolge ogni cosa. Buonanotte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *